BIO

Il suo lavoro spazia dalla musica per ensemble a quella orchestrale, dalle formazioni sperimentali all'elettronica e alla musica per teatro. La sua ricerca parte da una visione assoluta del suono.
Il suono come materia con la quale tutto è possibile.


"Il mio pensiero è sonoro e con il suono posso creare , contribuire alla creazione. Il suono per me è un elemento puro, che permette di giungere ad una comunicazione di livello sensoriale, dove una volta negata la comprensione, asettica e superficiale, l’ascoltatore può esplorare i propri paradigmi d’interpretazione. Concedersi al suono, significa anche scoprire la propria fragilità, prendere contatto con la propria intimità. L’atto sonoro, il momento dell’esecuzione, deve essere per chi ne prende parte (interpreti o pubblico) un rituale, dove confluiscono tutte le loro energie, bisogna spingersi ai limiti ed utilizzare il massimo del proprio potenziale."


La sua produzione è supportata da fondazioni artistiche e musicali italiane ed europee tra le quali Foundation pour l’Art Nestlè, Fondazione UBS per la Cultura, Ernst Gohner Stiftung, Fondazione Wintheralter, ed i suoi lavori commissionati da festival in tutto il mondo, tra le ultime produzioni si ricorda “Silent”prima assoluta al Festival Aperto di Reggio Emilia poi ripreso dal LAC di Lugano e dal Festival ARS Electronica di Linz (Austria), “Drammaturgie umane” per gli Uffizi di Firenze, “Mater” per il festival Endorfine di Lugano, “Utera” per il festival aperto 2019 di Reggio Emilia e Roma Europa Festival.


Ottiene con la valutazione di Eccellenza il Master of Advanced Studies in Contemporary Music Performance and Interpretation presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano, il Master in Fisarmonica Digitale con il massimo dei voti presso il Conservatorio G.Verdi di Milano; in precedenza, sempre col massimo dei voti, ottiene il Diploma in Fisarmonica sotto la guida del M.Sergio Scappini , studia Composizione Sperimentale con il M. Dario Maggi presso il Conservatorio di Musica di Milano. Presso l'Università degli Studi di Torino ottiene la Laurea in Scienze e Tecnologie delle Arti con il professor Ernesto Napolitano. Parallelamente agli studi universitari frequenta i corsi di Composizione musicale con l'ausilio di tecnologie elettroniche al centro di ricerca musicale AGON di Milano.

 

Le sue opere si sviluppano dalla musica sperimentale per il teatro alla sonorizzazioni di spazi scenici , dalla musica contemporanea per ensemble, solisti e orchestre, a progetti di alta tecnologia, spettacoli, musica elettronica ed elaborazioni sonore dal vivo. La sua arte si espande anche verso installazioni, video e performance, anche in collaborazione con alcuni dei più grandi artisti, interpreti e direttori d'orchestra della scena contemporanea.
Unico artista ad essere stato invitato a inaugurare e concludere, con due progetti differenti, una stessa edizione del prestigioso ARS Electronica Festival di Linz, i suoi lavori sono presenti in festival come Euro Scene Festival, Lipsia (Germania), Festival Zoom, Rijeka (Croazia), Shangai Festival internazionale del teatro sperimentale (Cina), World Performing and Visual Arts Festival, Lahore (Pakistan), Off Frame Intenational Festival , Belgrado (Serbia), Festival LongLake, Lugano (Svizzera), Festival Vie, Modena (Italia), Festival Iberoamericano, Bogotà (Colombia), Festival Intercity, Firenze (Italia), Sound Thought Festival, University of Music Glasgow (UK), Festival Aperto, Reggio Emilia (Italia), Ars Electronica Festival, Linz (Austria), Festival Akousma, Montreal (Canada), Festival Musica Contemporanea, Cagliari (Italia), Festival Tempo Reale, Firenze, Festival Roma Europa, Roma.

Da sempre appassionato dall’evoluzione della scrittura musicale ha realizzato ed eseguito l’opera omnia indeterminata di John Cage (in particolare ha realizzato più versioni del capolavoro Variation I),Plus-Minus e Spiral di Karlheinz Stockhausen, Volumina di Ligeti, attualmente si dedica allo studio e all’esecuzione delle opere del Laboratoire New Music di New York.
Ha composto ed eseguio più di 25 opere di Teatro Musicale, collaborando stabilmente con la Markus Zhoner Arts Company di Zurigo, Qendra Multimedia di Prishtina, la compagnia Mood Machine di Parigi e la compagnia Teatro di X di Lugano
Le sue opere sono state trasmesse da: RSI (Radio Svizzera Italiana), Radio Rai (Radio Nazionale Italiana), Rai5 (televisione nazionale italiana), TSI (Svizzera televisione nazionale), Radio France.


E’ fondatore e direttore artistico del Secret Theater Ensemble.
E’ docente presso il Conservatorio di Musica di Cagliari, le sue partiture sono edite dalla Da Vinci Editions di Osaka